...

nicolò fagnani – autotune lyrics

azlyrics.biz


Loading…

nicolò fagnani – autotune lyrics 1

[testo di “autotune” ft. numb]

[strofa 1: nicolò f+gnani]
vorrei scrivere cose
ma non so cosa dire
vorrei stare per ore
qui in casa a provare
sarebbe meglio pensare
e poi magari capire
che fuori poi pure piove
e non c’è niente da fare
qua tutti sanno cantare
o forse è un’impressione
sarà che ormai tutto è uguale
come in televisione
mi sono svegliato male, con un brutto sentore
quello che poi ti porta a fare
un’altra canzone

[ritornello: nicolò f+gnani]
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune
[strofa 2: nicolò f+gnani]
essere sicuri di sé solo quando c’è il pc
sbagli anche l’ottava bassa sei proprio un talent+free
amico mio sei il nuovo shorty o il [?] o tha supreme
questa tua autocelebrazione suona un po’ così così
e non so molto più cosa dire
ma almeno so come cantarlo
qualcuno qui non lo può certo dire
forse può provare a rapparlo
ma in fondo perché no
la scorciatoia ce l’ho
il mio producer è un pro
ecco che inizia lo show
tutti si stanno a vantare
e non è un’impressione
li vorrei pure fermare
usando solo il [?]
anche un po’ meno entusiasmo
che è quasi tutta finzione
sì dai che ce la faremo
a fare un’altra canzone

[ritornello: nicolò f+gnani]
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune
[strofa 3: numb]
levami ‘sto coso da davanti
ah ma serve per fare i cantanti
scusa se non sono così avanti
mi scuso con tutti quanti
scusa, ma è una fregatura
tu lo chiami artista è uno scherzo della natura
nella sua cameretta che si fuma la verdura
mi parla di quanto flexa e non sa fare una chiusura
però effettivamente non è male quell’effetto
mettine un pochetto, ecco suona perfetto
tanto nessuno si accorge che ce l’ho messo
e anche se succede, il successo arriva lo stesso
adesso voglio un tappetto rosso per ogni ingresso
il conto così gonfio che fa la ola al commesso
ora il pezzo è più fresco, che bello, suona diverso
cazzo ma ho dimenticato di scrivere il testo
e mo? (tanto c’è l’autotune)

[ritornello: nicolò f+gnani]
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune
tanto c’è l’autotune

nicolò fagnani – autotune lyrics 1

Leave a Comment

close